Benvenuti

Il saxofono SEQUOIA
nasce da un sogno,
da un’intuizione e dalla grande passione di Roberto Buttus,
titolare dell’omonimo laboratorio che, dopo anni di esperienza nelle riparazioni di strumenti a fiato,
ha deciso di “sporcarsi mani e faccia”  creando uno strumento originale, più vicino sia alle esigenze dei professionisti che a quelle dei neofiti, ugualmente mossi dalla ricerca del bello.

> > > Perchè Sequoia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MUSIC AUSTRIA 2014: un'esperienza memorabile

messe austria 2 okOTTOBRE 2014: RIED E MUSIC AUSTRIA ...... MUSICA, MUSICA E ANCORA MUSICA!

Quattro indimenticabili giornate, dal 2 al 5 ottobre, dedicate interamente al mondo della musica, dei musicisti e degli strumenti musicali in un melting pot di culture, nazionalità tutti accomunati dalla stessa passione: l'amore per la musica.

.... e i sax Sequoia erano presenti!!

I Sax Sequoia presenti alla Fiera "Music Austria"

IMG 0102 SITOL'incantevole cittadina di Ried im Innkreis, sita nella parte occidentale dell'Alta Austria, ospiterà dal 2 al 5 Ottobre p.v. la Fiera Music Austria un evento interamente dedicato al mondo della musica e dei musicisti. In un ambiente moderno e amichevole professionisti e non potranno conoscere e provare tutte le novità del settore.

Roberto Buttus sarà presente in Fiera per tutto il periodo esponendo l'intera gamma dei saxofoni Sequoia. Un'imperdibile occasione per far conoscere ed apprezzare il "suono che viene dall'anima".

Vi aspettiamo numerosi! Non mancate!

Edgar Unterkirchner e Sequoia: un connubio vincente al New York Film Festival 2014

"14-05-01 MG 3636 EDGAR 1BISL'anima domanda, la musica risponde".... ed è così che Edgar Unterkirchner ha vinto assieme al suo inseparabile sax Sequoia il New York Film Festival.

Edgar, infatti, ha scritto e interpretato le musiche del film "Zeichen gegen das Vergessen" (Drawing against Oblivion) creando, grazie al suo genio e alla sua sensibilità un'emozione incredibile nell'affrontare un tema ancora oggi devastante ......... guardare e ascoltare per credere e ........ .

Grazie Edgar per essere riuscito a farci riflettere in silenzio!

In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!